venerdì 15 aprile 2016

Altheo "Milano Design": Salone del Mobile 2016: il meglio di oggi 14 aprile.


Marni in viale Umbria fa incontrare design e danza, in Triennale il giardino delle sculture si anima con il dj set e a Brera Baccarat racconta la sua storia con lampadari dai giochi di luce favolosi.




MARNI BALLHAUS. Presso Marni showroom, viale Umbria 42. 10-19
Marni esplora le arti performative costruendo attraverso la danza una relazione tra la nuova collezione di design e le tradizioni del paese da cui proviene, la Colombia. Sedie a dondolo, poltroncine e chaise longue realizzate in metallo e legno con fili di PVC intrecciati, assieme a vasi, tavolini e lampade caratterizzate da particolari combinazioni cromatiche.
Inoltre da giovedì 14 a sabato 16 Aprile i visitatori potranno assistere alle esibizioni di maestri di ballo professionisti, ma anche prendere parte attivamente alle dimostrazioni, indossando i costumi tipici e imparando i movimenti della Cumbia.
REINVENTARE UN MONDO COMUNE. Unicredit Pavillion. Piazza Gae Aulenti, 10. 10-19
UniCredit Pavilion presenta, dal 14 al 17 aprile, l’esposizione della designer francese Matali Crasset “Reinventare un mondo comune”. Il progetto intende interrogarsi sul legame tra il design e il sociale, proponendo un percorso articolato che stimola la riflessione sul senso del “comune” attraverso la presentazione di alcune installazioni, opere a tema, laboratori e animazioni riservate a un pubblico giovane.


TRIENNALE DESIGN WEEK PARTY. Viale Alemanna 6. 18.00
Il Giardino delle Sculture si anima con il dj set di Populous (Bad Panda Records) e opening act di La Rabona (Dtape). Populous è lo stage name di Andrea Mangia, musicista e produttore italiano. Ha fatto il suo debutto nel 2002 con l’album Quipo, uscito su Morr Music, etichetta tedesca che ospita il suo sound a metà tra IDM, pop e beat astratti. Populous è anche autore di jingle televisivi e colonne sonore originali, sound design per il web, musei ed eventi di moda. Nel 2010 ha vinto il premio nazionale “Premio 2061 – la musica elettronica italiana del futuro”. Nel 2014 ha pubblicato Night Safari, uscito per Bad Panda Records e Folk Wisdom.
BACCARAT, LUMIÈRES OUT OF THE BOX. Sala Napoleonica dell’Accademia di Brera. 10-19
Tre artisti di fama internazionale (Arik Levy, Marcel Wanders e Hans Van Bentem) danno vita a una nuova generazione di elementi di illuminazione ispirati dal virtuosismo e dall’ingegno della leggendaria Maison Baccarat. Le loro creazioni sono esposte dentro versioni giganti delle originarie casse di legno in cui i lampadari di Baccarat hanno viaggiato per secoli in tutto il mondo. Fra sculture e gessi classici, le collezioni rappresentano mirabilmente la capacità della Maison di interpretare i suoi 250 anni di storia e tradizione artistica con modernità e glamour.
LEXUS, AN ENCOUNTER WITH ANTICIPATION. Torneria di via Tortona 32. 10-19
Innovativa installazione che reinterpreta gli elementi chiave della filosofia stilistica e della maestria artigianale Lexus applicati alla produzione di automobili di lusso.
Prodotta grazie all’esclusiva collaborazione tra il rinomato studio FORMAFANTASMA e lo chef stellato Yoji Tokuyoshi, la rappresentazione offre un’esperienza multisensoriale capace di sintetizzare il concetto di “Anticipation”.