giovedì 5 marzo 2015

Altheo "Profili": Valentina Rho.




Valentina Rho nasce a Torino nel ‘78 e frequenta la scuola Americana, sin dall'asilo, avendo forti legami in famiglia con gli Stati Uniti e l'Inghilterra. Si trasferisce in seguito a Milano per studiare regia, comunicazione audiovisiva e grafica all'Istituto Europeo di Design dove consegue anche un master in marketing. A seguito della laurea breve triennale lavora come grafica pubblicitaria e porta avanti la sua passione per il teatro. Dopo anni di corsi serali teatrali, spinta da una sua insegnante, decide di ribaltare la propria vita e dedicarsi professionalmente al teatro.
Si iscrive al biennio della "Scuola Internazionale di teatro Arsenale" per diventare un'attrice professionista. Prosegue la sua formazione con maestri quali Laura Curino, Danio Manfredini, Raffaella Giordano, Pippo Delbono, Marigia Maggipinto (Tanztheater Pina Bausch) e Karina Arutyunyan.
Lavora come attrice, tra gli altri, con L'Odin Teatret in Danimarca, Ricci/Forte e Cesare Ronconi ma è sempre alla ricerca di artisti con cui poter esprimere più direttamente la propria visione artistica e del mondo. Durante la preparazione dello spettacolo "La carne che siamo", vincitore del Bando MITiCi 2011 indetto da Fondazione Milano nel quale partecipa come attrice protagonista, incontra la regista Chiara Tarabotti ed il musicista Maurizio Corbella e, date le evidenti affinità artistiche, i tre si uniscono sotto il nome LeCall Theatre e partecipano alla successiva edizione del bando con il progetto "Storiedimpiegati", che si guadagna nuovamente il supporto di Fondazione Milano.




Con il supporto di Mitici Milano Talenti Creativi (Fondazione Milano, Regione Lombardia, Provincia di Milano) la compagnia LeCall Theatre produce spettacoli e performance andate in scena a Milano e provincia. 
Nel contempo, durante il laboratorio residenziale "Imitationofdeath" condotto da Ricci/Forte, incontra gli attori Alessia Bedini e Matteo Barbè con i quali fonda la compagnia teatrale Vioi Collectus  per sviluppare una poetica comune, un personale percorso artistico nel teatro di ricerca. A loro si unisce Chiara Cicognani, attrice per la compagnia ricci/forte e regista per la compagnia Korekané  come regista e collaboratrice alla creazione collettiva di Vioi Collectus. La compagnia debutta con il suo primo spettacolo RIP Raian_Isa_Patti ed una performance per un spettatore alla volta RIP Reading_into_People. 




Viste le numerose collaborazioni artistiche e didattiche tra i membri delle compagnie LeCall Theatre e Vioi Collectus si decide di fondare l'associazione culturale Wokart con l'intento di promuovere il lavoro delle due compagnie teatrale ma anche di produrre, promuovere e diffondere arte in tutte le sue forme, favorendo la contaminazione di generi e di linguaggi. Inoltre Valentina Rho entra a far parte di ITfestival Independent Theatre (vincitore del premio Hystrio Provincia di Milano 2014) sin dalla sua creazione e, dopo due straordinarie edizioni nelle quali è responsabile del tavolo comunicazione e attrice nei propri spettacoli, viene eletta nel 2014 all'interno del consiglio direttivo. Insegna teatro per adulti e ragazzi e, essendo madrelingua inglese, è attrice per The Bridge (teatro ragazzi in lingua) con tournée in Lombardia.