mercoledì 2 aprile 2014

Altheo "Fotografia": Charlotte Perriand fotografa e designer alla Galleria Sozzani.


A cura di Enrica Viganò.



La Galleria d'Arte Carla Sozzani, situata nell'iconica strada Corso Como 10, inaugurerà sabato 5 aprile, una nuova mostra dedicata all'artista Charlotte Perriand. Architetto ingegnoso e anticonformista, urbanista, progettista collaboratrice dal 1927 di Le Corbusier, nello storico atelier 35 in rue de Sèvres a Parigi, viaggiatrice solitaria e instancabile, Charlotte Perriand è stata una protagonista del design del Ventesimo secolo che ha saputo influenzare il modo di abitare contemporaneo. 
 
Nel corso degli anni '30 oltre all'attività di designer, l'architetto si dedica anche alla fotografia, girando per l'Europa, realizzando immagini, prendendo note, imprimendo forme che troveranno un riscontro oggettivo nei suoi progetti, elementi d'arredo e opere d'arte. Ogni piccolo dettaglio diventa una fonte d'ispirazione: la struttura metallica di un ponte, la trama della rete di un pescatore, un sasso diventano punti di partenza per la creazione dei suoi tavoli, librerie e poltrone. 
 
Tutti i negativi dei reportage di Charlotte Perriand sono stati conservati negli archivi personali e un attento lavoro di ricerca e selezione ha permesso di presentare il suo lavoro fotografico e organizzarlo in una mostra che si pone l'obiettivo di far conoscere al pubblico le sue immagini. La fotografia, a cui la donna dedica diversi anni della propria carriera, è stata il laboratorio della sua ricerca visiva e filosofica e il manifesto del suo impegno politico. Accanto ad alcune delle sue opere di design, vintage e moderne, diventate vere icone del XX secolo, la Galleria Carla Sozzani presenta una selezione di 55 
fotografie provenienti dal Museo Nicéphore Niépce e dall'archivio di Charlotte Perriand.
 Un insieme di lavori che si collocano all'interno del movimento delle avant-garde, in cui pittori, architetti e fotografi lavorano fianco a fianco in un clima di condivisione e dove ogni espressione si arricchisce dello "sguardo" dell'altro.

Charlotte Perriand non ha mai esposto o pubblicato i suoi scatti, ad eccezione di alcuni fotomontaggi realizzati su commissione pubblica. Non a caso le sue fotografie sono state rivelate in parte nella mostra retrospettiva del Centre Pompidou a Parigi nel 2005 e all'esposizione "Modernism, Designing a New World, 1914-1939" organizzata nel 2006 al Victoria and Albert Museum di Londra.
La mostra sarà aperta al pubblico dal 6 aprile al 4 maggio 2014 tutti i giorni, dalle ore 10.30 alle 19.30. Il mercoledì e giovedì l'orario di chiusura si protrarrà fino alle 21.00, così come durante la settimana del Salone del Mobile, che si terrà dall'8 al 13 aprile 2014.




inaugurazione
sabato 5 aprile 2014
dalle ore 15.00 alle 20.00


in mostra dal 6 aprile al 4 maggio 2014
tutti i giorni, ore 10.30 – 19.30
mercoledì e giovedì, ore 10.30 – 21.00


Milano Design Week
dall'8 al 13 aprile
dalle ore 10.30 alle 21.00




in collaborazione con il Museo Nicéphore Niépce (Chalon-sur-Saône),
Charlotte Perriand Archives (Parigi), Admira (Milano) e Cassina.