domenica 27 ottobre 2013

Altheo "Profili": Marina Sgamato.


Altheo adora lo stile raffinato "luce, non luce" della giovane fotoreporter di Pozzuoli, incontrata durante "Il Paese dei Balocchi" in compagnia di un'ottima tazzina di caffè.






Marina Sgamato nasce a Napoli nel 1986.
Dopo il diploma di maturità classica e la laurea triennale in Conservazione dei Beni Culturali, consegue la laurea specialistica in Storia dell’Arte.
Scopre la passione per la fotografia a 19 anni durante un viaggio a Vienna, grazie ad un fortunato scatto fortuito.






Collaboratrice delle testate giornalistiche indipendenti L’Iniziativaepressonline.netPozzuoli Magazine e SlowTour Campi Flegrei, è fotografa ufficiale di Malazè, dello studio di produzione audiovisiva BraInHeart, di A Corto di Donne e di altri eventi flegrei.
E' stata fotografa di scena per Mater Mediterranea, documentario girato dal regista Giuseppe Ferrara a Napoli e ha partecipato a diversi concorsi fotografici nazionali e internazionali, riportando importanti riconoscimenti (tra questi: Mercedes Best Performance, Egypt International Photo Contest, Pink Lady Food Photographer of the Year, Social World Film Festival).






Esposizioni Personali:
- Man's Land @Liquid House di Pozzuoli (3 Febbraio/30 Marzo 2012)
- Man's Land @Lux in Fabula (25 Maggio / 15 Giugno 2012)
- Miscellanea @Art Garage (20 Aprile/24 Maggio 2012)
- Pleasant Street @Live Tones (Febbraio 2013)
- Fragmenta/Photo di Scena @Penguin Cafè (5/15Giugno 2013)





Collettive:
- “Napoli sopravvissuta… oltre la crisi”, Casina Vanvitelliana, Napoli (21-22 Maggio 2011)
- “Periferie: l’altra faccia della città”, Kestè, Pozzuoli (Ottobre 2011)
- “Periferie: l’altra faccia della città”, SoBar, Pozzuoli (Novembre 2011)
- "Loro di Napoli", San Severo al Pendino, Napoli (Marzo 2012)
- "Manod'Opera", Casina Vanvitelliana, Napoli (12-13 Maggio 2012)
- "Corpore", Bacoli Napoli, 25-29 Luglio 2012)

Giuria:
Presidente di giuria per il concorso fotografico "Pozzuoli - Ieri, oggi e domani", indetto dalla Pro Loco di Pozzuoli.