giovedì 20 settembre 2012

Altheo "profili": Roberta Ferrari.

Altheo people: Roberta Ferrari.


 



“L'arte è un frutto che cresce nell'uomo come un fiore su una pianta
o un bambino nel ventre di sua madre”
Jean Arp

Ed è proprio così che è nata in lei, Roberta Ferrari, artista che vive e lavora a Minerbio, nella provincia bolognese, l'esigenza di esprimere i propri sentimenti attraverso la pittura.
Inizialmente autodidatta, in breve tempo capisce che la pittura è piena espressione di sé, tant'è che le pennellate fluiscono decise dal suo pennello per imprimere sulla tela i campi di grano della sua terra, i fiori, i luoghi a lei cari e i visi che incontra.
Roberta, come molti degli artisti della nostra epoca, ha sentito la necessità di esprimere quello che il nostro paese ha vissuto negli ultimi anni.

Ed è così che nasce una serie di opere di incredibile forza storica tra cui Rigor Mortis, vera e propria costruzione di un'enorme pagina di diario rappresentata attraverso il collage dei più significativi ritagli di giornale raccolti negli ultimi quarant'anni, da lei velati con un leggero strato di acrilico bianco e racchiusi dalla linea nera del lutto. 

 
 
 



Con Uscita di sicurezza esprime la sua vicinanza alle famiglie di coloro che non sono riusciti a sopravvivere alla crisi, prendendo la via del suicidio proprio come uscita di sicurezza.
Con queste opere Roberta Ferrari si mostra figlia del proprio tempo superando l'idea che non solo attraverso la luce e i giusti tocchi di colore si esprime la propria artisticità, ma soprattutto attraverso la buona realizzazione delle proprie idee.
Roberta Ferrari non è solo artista, ma prima di tutto è donna e madre e non manca, nella sua interazione perfetta tra arte e vita, il far emergere la propria sensibilità. Chi la incontra non può che imprimere nella propria mente l'espressività dei suoi occhi, la stessa delle donne fissate fotograficamente sulle sue tele.

Dalila Tossani

 
“Roberta si presenta timida, sensibile, donna e madre nello stesso tempo, ma agressiva, artista a formulare “parole” per esprimere il suo talento riempiendo, con energiche e corpose pennellate, tele intonse con maestria e senso logico della vita, lasciando un messaggio chiaro che lascerà un segno nel tempo.
Questa è Roberta Ferrari”
Ugo Cacace