domenica 9 settembre 2012

Altheo "Europe": Appuntamenti artistici in Spagna.

Altheo "Europe": In collaborazione con ArteModa Milano.


Tante le mostre in programma a partire da settembre nei musei più importanti di Spagna.

 
 


Con il termine della stagione estiva e l'inizio di quella autunnale le gallerie e i musei più importanti di Spagna rinnovano il loro programma espositivo.
Il Museo del Prado presenterà la mostra dal titolo "Il giovane Van Dyck" che approfondirà le opere pittoriche del noto artista prima ad Anversa e poi a Londra alla fine del 1620, periodo durante il quale lavorò al servizio di Rubens. La mostrà inizierà il 20 novembre e si concuderà il 3 marzo del 2013.

Ad ottobre si potrà anche visitare sempre al Prado la mostra di Martìn Rico, uno degli artisti più rilevanti del panorama artistico spagnolo della seconda metà del XIX secolo.
Al Museo Reina Sofia, a partire da questo mese, si potrà visitare la mostra "Fluxus to the people", un omaggio al movimento fluxus, che quest'anno compie mezzo secolo da quando l'artista Gworge Maciunas lo spinse in Wiesbaden (Germania) nel 1962.
Il Museo Thyssen-Bomemisza
dopo la grande mostra su Hopper, presenterà una esposizione incentrata sulla figura di uno degli artisti più importanti della fine del XIX e gli inizi del XX secolo, Paul Gaugain. Dell'opera dell'artista francese si presenteranno i lavori del periodo Tahitiano, dove recuperò il privitivismo attraverso l'esotismo.
Il CAC Malaga, il Centro di Arte Contemporanea di Malaga proporrà il lavoro di due artisti che si muovono tra la fotografia, l'installazione e la reinterpretazione dell'opera classica: da una parte il brasiliano Vik Muniz (dal 4 settembre al 2 di dicembre) e dall'altra Erwin Wurm (dal 21 settembre all'11 novembre).
La Fondazione Juan March presenterà la mostra dal titolo "L'isola del tesoro" un'esposizione che propone 180 opere realizzate da un centinaio di artisti provenienti da diverse istituzioni europee, principalmente britanniche.
Il Museo Picasso di Malaga propone, dal 22 ottobre al 10 febbraio 2013, "Il fattore grottesco" una mostra, voluta da Josè Lebrero Stals, direttore artistico della Pinacoteca, che contiene 280 opere di differenti artisti come Leonardo da Vinci, Francisco Goya, James Ensor, Paul Klee, Pablo Picasso, Otto Dix, Willem de Kooning e Francis Bacon.
Per quanto riguarda il Macba di Barcellona
bisognerà aspettare fino al 26 settembre per conoscere il programma completo. Per il momento si sa già che ad ottobre prenderà il via l'esposizione "Pages" degli artisti Nasrin Tabatabai e Babak Afrassiabi.