martedì 10 gennaio 2012

Altheo "proposte": Carlo Baldassari. "Dal nulla...forme e luce".

"Dal nulla...forme e luce".
Carlo Baldessari.
Sassuolo.
Sabato 14 gennaio 2012.




Sarà inaugurata sabato prossimo 14 gennaio, a partire dalle ore 18,30 alla Paggeria Arte di Sassuolo in piazzale della Rosa, la mostra dal titolo “Dal nulla… forme e luce”: opere illuminate in cristallo riciclato di Carlo Baldessari. All’evento interverrà l’assessore alla Cultura Luca Cuoghi.
Nell’occasione verrà presentato anche il catalogo curato dal critico d’arte Elena Giampietri.
Paggeria Arte è una location indubbiamente prestigiosa, che sarà maggiormente valorizzata dalle creazioni di Carlo Baldessari: lampade dalle tinte ambrate, specchi dalle cornici cangianti, oggetti d’arredo e (in anteprima) gioielli, tutte opere uniche realizzate a mano e che prendono forma dal cristallo recuperato dalle vetrerie del territorio e dai maestri vetrai di Murano, da frammenti di vetro temperato di auto in demolizione, da mosaici ceramici in vetro e leghe preziose.
Gli oggetti realizzati sono sorprendenti per l’eleganza delle forme, la luminosa funzionalità, e il gioco sapiente degli incastri, frutto della conoscenza del processo creativo e tecnico insieme.
Carlo Baldessari è stato, infatti, un odontotecnico, capace di lavorare con le mani resine e impasti, di muoversi con abilità tra utensili leggeri, educato al lavoro di fino e alla perfezione, al gioco degli incastri e delle combinazioni.
E’ subentrata poi la voglia di creare, il desiderio di ricerca e di sfida nel nuovo percorso di artista. E questa voglia, questa passione, con il tempo è diventata la “sua unica passione di vita”.
L’esperienza e la professionalità, acquisite nel passato, gli hanno fornito la capacità di frammentare, smussare, assemblare e così realizzare con genialità, sculture ed oggetti nuovi, unici ed esclusivi che potranno essere ammirati sabato 21 e 28, domenica 15 e 29 gennaio dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 21.
Questa mostra di Carlo Baldessari è l’ultima di una serie di manifestazioni cui è stato invitato: le sue lampade hanno illuminato l’allestimento della fiction “Che Dio ci aiuti” di Rai 1 oppure hanno ambientato una location di “Svisti mai visti” di Canale 5 con il comico Giacobazzi; Carlo Baldessari è stato scelto per realizzare le sculture da assegnare al premio “Award 2010 Enogastronomia italiana” tenutosi a Firenze; le sue creazioni sono state esposte da Venezia alla Galleria Castello, ad “Arte Padova” , da “Immagina arte” di Reggio Emilia all’Art Gallery di Fano, ma anche alla galleria I.M. di Portorotondo; dal Natale 2009 (da quando per la prima volta Carlo Baldessari ha esposto alla Galleria Europa del Municipio di Modena) ad oggi le sue opere hanno illuminato la notte dei Musei, la serata “Streghe di vino e di verso”, il foyer del teatro Carani di Sassuolo per culminare con la mostra “Lampade tricolori” in occasione del 150° dell’Unità d’ Italia.
In progetto per questo nuovo anno l’esposizione alla Fiera d’arte contemporanea di Genova, in estate all’hotel Majestic di Cannes e alla galleria Monteforte di Forte dei Marmi.