martedì 10 gennaio 2012

Altheo "profili": Annalisa Signore.

Altheo "people": Annalisa Signore




Annalisa Signore ha 29 anni, una vita finora trascorsa a “Pane & Arte”... degli altri, però (almeno ufficialmente). Passione e abnegazione verso quell'espressione profonda e pervasiva dell’Uomo e della sua Vita nella Storia
Promuove e divulga per lavoro.
Ma produce, anche: le sue pulsioni interiori, le sue continue ricerche espressive, attraverso lo sguardo, nella sua mano, nel suo gesto e proiettate, materializzate da molti anni soltanto per sé, secondo uno schema autoreferenziale.
Solo recentemente, un’esperienza personale l’affranca da questa silente condizione e le permette di svelarsi finalmente all’esterno, ad occhi diversi dai suoi.



Il suo è un contatto prima istintivo, poi meditato con il mezzo pittorico e con il supporto sul quale, senza mediazioni, trasporta rapporti estremi, puri e complementari tra cromie, forme e spessori, annullando i mezzi toni, le “mezze misure” e le sfumature tenui ed enfatizzando, in questo ‘giuoco di opposti’, l’accostamento quasi improbabile del figurativo-astratto, poiché ripudia i compromessi e dunque la “via di mezzo”.
Il tutto si muove in “contenitori” fortemente simbolici.
Elabora un’immagine dall’impatto comunicativo immediato e, senza presunzione, una sorta di parodia personale, di provocazione della dialettica invasiva e seducente data dal vocabolario visivo attuale.