venerdì 16 dicembre 2011

Altheo "profili": Larissa.

Altheo people: Larissa.




Nasce a San Benedetto del Tronto l’11·11·82, da padre Ripano e madre Inglese, da piccola soffre per non essere troppo italiana o troppo inglese (cosa che diventerà vantaggiosa in seguito) a 12 anni capisce di voler fare pubblicità e si avvicina alla fotografia seguendo la grande passione del padre che trasforma il bagno in una camera oscura... frequenta l’Istututo d’Arte O. Licini di Ascoli Piceno.... dopo 10 anni nel settore ora vive e lavora tra Colli e San Benedetto del Tronto, si occupa a tempo pieno di comunicazione, visual art e pubblicità.




Dal 2010 partecipa a numerosi contest artistici e pubblicitari sul web e risulta vincitrice del prestigioso concorso internazionale “Logo design 2010” indetto dal sito talenthouse.
Definisce il suo stile grunge-vintage-urban caratterizzato da immagini forti, colori portati all’estremo e capaci di suggerire emozioni profonde. Non saprebbe spiegare da dove nasce la sua ispirazione artistica, forse dal caso che le fa incontrare il soggetto perfetto da fotografare e da modificare secondo le leggi dettate dalla sua fantasia. Dice di sé: “Mi piace creare arte digitalmente, grazie al computer riesco a dare vita alla mia particolare visione del mondo.





Non sempre i miei quadri hanno un’interpretazione precisa, l’importante è che suscitino emozioni…spesso inizio a lavorare su di una immagine senza sapere dove mi porterà, e in quelle occasioni lì, è come se il soggetto scegliesse da solo di materializzarsi e l’emozione mi si presenta a quadro finito, come per magia”.
sono una grafica pubblicitaria, ma quasi da subito ho scoperto una passione per l'arte digitale, ovunque vado, porto sempre con me la macchina fotografica, fotografo tutto, per poi creare qualcosa al computer!